Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

nuovapoesia.com

4 1 1 1 1 1 Gradimento medio 4.00 (Voti 2)
Scritto da daniela moreschini. Pubblicato in Prosa il 03 Ago 2016.
Hot 955 visualizzazioni 0 preferiti

Una ragazza con una bimba di pochi mesi, un giorno chiese alla madre:

“L altro giorno Lilly  mi guardava ed aveva un’espressione seria, meditativa, profonda, consapevole.

Mi fissava così potentemente, che dapprima mi sono sorpresa e dopo ho avuto una scossa dentro!
Mi sono sentita come se io fossi la bambina e lei l’adulta, con le redini della vita sotto mano. .
Ti sei mai sentita così a causa di un  mio sguardo?”

-Certo che sì!- rispose la madre-Prima o poi tutte le mamme lo avvertono.

Ma allattandola al seno, pur senza saperlo lei ha pieno potere su di te, ti reclama ogni volta che ha fame, oppure per sentire il calore del tuo petto o solo per addormentarsi su di te, protetta dalle tue braccia.

Solo quando si riesce a captare questo si ha la piena consapevolezza di essere madre.
Lei ha le redini della vita in mano, ma tu dovrai insegnarle a gestirle e guidarle.
Ti sei sentita bambina solo perché ti è piombata addosso tutta la responsabilità di essere madre e che per te è terminato il tempo dell’incoscienza
Ora la coccoli, le sorridi, domani giocherai con lei, ma arriverà il giorno in cui lei giocherà con te come il gatto con il topo e una volta succederà che sarai gatto e una volta topo.
Quando ti renderai conto di essere topo verserai lacrime, ma tornerai subito ad essere gatto, perché solo così potrai difenderla anche da se stessa oltre che dagli altri.
Intanto goditela così, è il periodo più bello, ma anche il più veloce! –

“ E se non ce la facessi a sentirmi madre in quei momenti e mi lasciassi andare? “

- Figlia mia, non esisterà più un attimo in cui non ti sentirai madre, anche se ti sanguinerà il cuore, perchè dal momento che l'hai presa su di te, le hai dedicato la vita! -

 

“Congratulazioni a voi per aver avuto e per avere nervi saldi con me in tutti questi anni. 
Io già sono a pezzi e Lilly è appena nata. Non oso immaginare come sarà un giorno!”

-Vivi oggi e godilo in pieno, il domani potrebbe essere peggiore di come lo immagini….se solo somiglierà a te!-


daniela moreschini

5 47 6

3 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di daniela moreschini

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Difficile da commentare, molto vera, sincera e anche dolorosa, appena ombrata di tristezza, ma dolcemente viva e entusiasmante come un omaggio alla vita e a tutte le mamme del mondo. Perché è vero...madri si (quando) nasce, ma "mamme"...si diventa.

  • Gradevolissimo confronto fra tre generazioni, denso di sagge considerazioni, frutto di esperienze di vita, condensate nei dubbi di una giovane madre e nella consapevolezza di chi già ha superato questo difficile tirocinio.
    Mi hai ricordato le parole di una zia materna, in tutti i sensi, che aveva più esperienza sulle spalle perfino di mia madre, che lei stessa aveva cresciuto, dopo che rimasero orfane di madre. Praticamente una nonna, una forza della natura: così diventano le madri!

    Ultima modifica commento 4 anni fa da ester
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Abbiamo abbastanza religioni per odiare il prossimo, ma non per amarlo. (Jonathan Swift)
Abbiamo abbastanza religioni per odiare il prossimo, ma non per amarlo. (Jonathan Swift)
  • Utenti Online: 1
  • Utenti Offline: 49
  • Ospiti: 750
51 Utenti 497 Articoli 515746 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop