Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

4 1 1 1 1 1 Gradimento medio 4.00 (Voti 4)
Scritto da ester. Pubblicato in Poesie il 11 Mag 2016.
Hot 1440 visualizzazioni 0 preferiti

 

 

 

Fatica

 

Una nuvola sbanda

fra colpi di vento

L'inverno è già qui

nel silenzio che incombe

sul giorno che muore

e il buio è una fitta ancestrale.

 

Ossessione di scelte irrisolte

di parole non dette

una sete infinita di te che non sei

di ciò che non so

e un'arsura che non trova pace.

 

Solo i dubbi rinascono all'alba

forti e insani e la vita ora stenta

fra le dita che più non si chiudono

a mordere sogni.

 

È solo fatica di andare.

 

 

 

 

 


ester

39 886 42

4 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di ester

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Dopo averti letta ho pensato di farti omaggio di questo brano a me tanto caro

  • Piacere di conoscerti, Daniela.
    Hai avuto un pensiero davvero gentile: non conoscevo questa canzone. Un passo mi tocca particolarmente:

     "mi mancano i tuoi occhi

    che sanno accarezzarmi

    e illuminare i miei."



    Un'assenza incolmabile, perché non è più tra noi, ma oltre l'ignoto confine...

    e quanti dubbi ha lasciato in noi, in me, alle figlie... e ora è tutto diverso, incerto, senza scopo.

    Grazie!

    Ultima modifica commento 5 anni fa da ester
  • "Solo i dubbi rinascono all'alba"
    è da questa grande verità e dalla felice combinazione di parole "semplici" (dove semplicità è un valore) e profonde lacerazioni cui si contrappone la forza di un amore "ostinatamente" forte che nasce "FATICA" e, dunque, poesia.
    Grazie

  • Un testo per me molto importante, perché sofferto. Dopo una vita "vissuta" in due e interrotta bruscamente dalla sorte cieca, si resta orfani anche di speranze. La tua attenzione mi lusinga. Grazie.



Avatar di ester
ester ha risposto alla discussione #57 14/05/2016 01:48
Grazie Luigi per queste tue bellissime parole a commento di momenti di smarrimento e profondo disagio.
Piacevolissimo invece ricordare la comune frequentazione da Scrivi.com in poi... 14 anni? Mi sembra impossibile, ma è proprio così. Continuerà senz'altro questo viaggio fra emozioni e parole, speriamo il più possibile, grazie al nostro ospite!
Avatar di Luigi Simonetti
Luigi Simonetti ha risposto alla discussione #56 13/05/2016 22:14
Brividi freddi nell'anima quando il sorriso affonda in uno specchio di gelo, e mura irte ci chiudono i sogni che più non hanno le ali. Siamo soli con noi stessi ad affrontare...non sappiamo cosa. Ciao Ester, sono passati ben 14 anni dal primo contatto su un sito di poesie, la trama continua.
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Memento audere semper. (D'Annunzio)
Memento audere semper. (D'Annunzio)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 52
  • Ospiti: 253
59 Utenti 510 Articoli 720814 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop