nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 0.00(Voti 0)
Scritto da Carmelo. Pubblicato in Poesie il 14 Set 2023.
Hot 570 visualizzazioni 0 preferiti

 

Cosa dovrei dirti ancora?

La navigazione ha consumato il vento

e le vele dell’albero maestro

-consunte di schiuma-

urlano dolore e morte.

Se per nasconderti allo sguardo

hai virato dalla rotta

-verso l’oscurità del cielo-

ricordati dell’ormeggio, del vispo mattino.

Non abbandonarti alla luna insonne

e attendimi oltre quel riparo;

alle maree silenziose stendi la mano

e porgi l’orecchio allo sciabordio dell’onda.

Ti attenderò un attimo ancora

 nascosto tra le pieghe del giorno

quando il cielo è fermo

e il mare calmo.


Carmelo

10 39 12

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di Carmelo

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Se il proprio treno è in ritardo, la coincidenza partirà in perfetto orario.(A.Bloch, La legge di Murphy)
Se il proprio treno è in ritardo, la coincidenza partirà in perfetto orario.(A.Bloch, La legge di Murphy)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 639
58 Utenti 744 Articoli 2033659 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline