nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 5.00(Voti 1)
Scritto da Carmelo. Pubblicato in Poesie il 27 Mag 2023.
Hot 479 visualizzazioni 0 preferiti

In origine

 

Guardai il giorno

che ricamava al suo imbrunire

fasci di luce.

 

Ne presi un filamento

e ne feci stelle

che accesi a sera.

 

Ricordai verde prato

di vermigli fiori,

struggenti anni

di gioventù  patita

dove il tramonto

non accendeva mai colori.

 

Tornai all'azzurro mare

figlio dei miei sogni,

padre dei miei ricordi migliori

e all’ancestrale intimo  liquido

dove conobbi vita.

 

Tornai in mare aperto,

tornai all’origine

del mio universo.


Carmelo

10 39 12

  • 0
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di Carmelo

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Non morirei mai per le mie idee, perché potrebbero essere sbagliate. (B.Russell)
Non morirei mai per le mie idee, perché potrebbero essere sbagliate. (B.Russell)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 269
58 Utenti 744 Articoli 1971136 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline