nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 0.00(Voti 0)
Scritto da Cristiano Sias. Pubblicato in Poesie il 28 Nov 2022.
Hot 2073 visualizzazioni 1 preferiti

Sopra la scala dell’umanità

voi lo sapete che la vita è questo:
si prende tutto ciò che date, a volte
dimentica però di darvi il resto.

E anche se molte sono le speranze
fra la tua tosse ed il nostro sorriso
proviamo sempre a far la mossa giusta
con imparziale forza e consuetudine
nella neutralità del paradiso,
perché può essere una frusta il risveglio
e che sognare non sia sempre meglio
quando diventano piccole le ore
tra il suo martello e quella tua incudine.

Senza l'angustia, senza l'inquietudine,
l’indipendenza ricerca l’amore
e con la volontà di questa unione
si rivestono di rosso pantone,
sia buona sia cattiva la fortuna,
per disegnare poi nell’universo
una croce, cristalli o mezzaluna
a ricordare quello che si è perso
per ritrovarlo insieme, con fiducia.

Come al dilucolo la luce indugia
oscura il male e illumina l'azione
così ogni sera il sole che sparisce
porti il pensiero all'alba che arrossisce.

Cristiano Sias

(I sette Principi Fondamentali del Movimento Internazionale della Croce Rossa, che ne costituiscono lo spirito e l'etica, sono: Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità. Sono circa 80 milioni nel mondo, per la maggior parte operatori specializzati volontari senza uno stipendio. Si parla solo di medici e infermieri, ma senza nulla togliere a tutte le altre associazioni di assistenza e volontariato, altrettanto meritevoli, determinanti  e fondamentali per la sanità mondiale, soprattutto in tempi di sciagure e declino è bene ricordarlo.)


Cristiano Sias

73 1056 79

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di Cristiano Sias

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Non permettere alle tue ferite di trasformarti in qualcuno che non sei. (P.Coelho)
Non permettere alle tue ferite di trasformarti in qualcuno che non sei. (P.Coelho)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 276
58 Utenti 743 Articoli 1942399 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline