nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 5.00(Voti 1)
Scritto da Massimo Pacelli. Pubblicato in Poesie il 13 Set 2022.
Hot 1183 visualizzazioni 0 preferiti

due rose.

Belle e disuguali. Rose.

 

Oh,

una stendeva delicatissimo un profumo di gioia.

Da respirare. E tu:

ne vivevi!

solo tenendola tra le mani, unite al palmo,

ad accoglierla come una reliquia.

Sacra. Gioia.

- Stai! Stai! -

All'aria mossa da un semplice sospiro,

s'adagiava nella leggerezza di una danza

pudica. E sensuale.

 

L'altra

era fragranza di malinconia quella che donava.

Si offriva alle tue dita premurose

come un sottilissimo, perciò delicatissimo,

cristallo.

Paura.

- Stai! Stai! -

All'aria mossa da un semplice sospiro,

tutta si stringeva come a chiedere un conforto.

 

Due rose.

Belle e disuguali. Rose


Massimo Pacelli

10 109 12

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di Massimo Pacelli

Le sue ultime pubblicazioni:



Avatar di ester
ester ha risposto alla discussione #1 22/09/2022 18:38
Non so se sto scrivendo al posto giusto ma il quesito proposto mi sembra interessante.
Io ci vivo fra le rose, grazie alle finestre sul giardino, le respiro, le ascolto, eppure a tanta differenza non vi avevo mai pensato!
E' pur vero che a volte do loro nomi diversi: capricciosa, ossessione, tenerezza, ma soprattutto i boccioli sembrano affidare al nuovo giorno la loro giovane esistenza, almeno ai miei occhi.
Quindi devo riconoscere che ciò che hai scritto è decisamente plausibile come immagine poetica di come può apparire un fiore a seconda dell'anima di chi l'accoglie e plaudo alla delicatezza del testo. Mio personalissimo pensiero: non terrei mai una rosa fra le mani, preferisco lasciarla sul ramo.
Avatar di Massimo Pacelli
Massimo Pacelli ha risposto alla discussione #2 21/09/2022 09:13
Buongiorno Cristiano. Intanto chiedo scusa a tutti, naturalmente è stato un errore di cui, peraltro non mi sarei neanche accorto se non avessi letto questa mattina il tuo post, Cristino, e aggiungo che non so nemmeno come abbia fatto. Spero di non ripetere più simili errori.
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



A michela piace il commento su Tempo sospeso
A Cristiano Sias piace il commento su L'assoluto
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
A michela piace il commento su Tempo sospeso
A Cristiano Sias piace il commento su L'assoluto
A Carmelo piace il commento su Riflessione
Cristiano Sias ha commentato Riflessione
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 722
58 Utenti 742 Articoli 1785498 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline