Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 2)
Scritto da ester. Pubblicato in Poesie il 03 Mag 2016.
Hot 2508 visualizzazioni 0 preferiti
 

 

 

 

Sbocciata fra sorrisi di myosotis
ti perdi nel candore dell’elleboro
-ansia di luce fra isole di gelo-
Poesia che lieve indugi sulla soglia
oggi non mi cercare: a mani nude
ho estirpato lacrime di pietra e intrecci
di capelli e spine. Ora
li guardo impallidire senza storia.

Fingerò che nulla sia accaduto,
che il vento fra gli stami
del fior di passiflora fosse altro
nel cielo terso fra i petali del pesco
ora che tra le dita stringo
solo miraggi d’aria.

Ignaro il calicanto sorride nell’inverno
mostrando appena il suo cuore vermiglio
che attraversa indenne questo giorno.

Non così il mio.

 

 

 


ester

39 880 42

5 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di ester

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare


Avatar di Mara Limonta
Mara Limonta ha risposto alla discussione #87 22/05/2016 22:31
Bella!
Ciao :)
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Se gli uomini non commettessero sciocchezze, non accadrebbe nulla di intelligente. (L.Wittgenstein)
Se gli uomini non commettessero sciocchezze, non accadrebbe nulla di intelligente. (L.Wittgenstein)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 51
  • Ospiti: 59
54 Utenti 499 Articoli 545010 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop