nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 4.00(Voti 1)
Scritto da michela. Pubblicato in Poesie il 24 Ago 2022.
Hot 1252 visualizzazioni 1 preferiti

Non so dove finiscono i sentieri

percorsi a caso con incerti passi

che inseguono sul nascere pensieri

poi abortiti e persi lì tra i sassi.

 

So che le nubi mai si sono perse

giocando a nascondino con il sole,

con la sua luce che le rende terse,

incantate, incantevoli e mai sole.

 

Non so se le hanno,  ma le loro menti

non incupiscono guardando al mondo

che gira e a noi ispira quei tormenti,

tutti nostri , da farci andare a fondo.

 

Tu pure, albero, lì rimani immoto

e con te le farfalle, volteggianti

proprio sul ciglio a un passo dal vuoto,

a respirare il vento ed incuranti

 

d’ogni male, sensibili soltanto

alle luci, ai colori e ad ogni suono

della natura il cui eterno incanto,

pure per noi distratti, giunge in dono.     


michela

73 605 77

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di michela

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Non permettere alle tue ferite di trasformarti in qualcuno che non sei. (P.Coelho)
Non permettere alle tue ferite di trasformarti in qualcuno che non sei. (P.Coelho)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 244
58 Utenti 743 Articoli 1942232 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline