nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 0.00(Voti 0)
Scritto da Cristiano Sias. Pubblicato in Poesie il 08 Ago 2022.
Hot 2053 visualizzazioni 0 preferiti

Sono cieli violenti e incerti.

Schiere di stormi sparvieri
dominano pavidi vortici eletti
sostenuti da ali di lusinga
mentre piove grandine di sogni
con zavorre di sentimenti.

Non è il momento di pensare
ma di fare prua del becco
sibilante come nostalgia
affilata lama degli intenti
sulle prede che non fuggono via.

Carezza suo figlio Maria
in fede d'amore universale.

E venne l'angelo salvatore
denti d'oro e occhi di pipistrello
mentre ai villaggi degli elfi
rapivano femmine e bambini
per un'idea di immortalità.

Sentirono le fate ululare
tuoni e folgori guarire i buoni
insieme all'artiglio del male
seminano le valve di verità
in ogni supplice mente normale.

Paziente li aspetta, il mare.


(C.Sias 7/8/22)


Cristiano Sias

73 1053 79

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di Cristiano Sias

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



A michela piace il commento su Tempo sospeso
A Cristiano Sias piace il commento su L'assoluto
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
A michela piace il commento su Tempo sospeso
A Cristiano Sias piace il commento su L'assoluto
A Carmelo piace il commento su Riflessione
Cristiano Sias ha commentato Riflessione
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 368
58 Utenti 742 Articoli 1785018 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline