nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 4.50(Voti 2)
Scritto da daniela moreschini. Pubblicato in Poesie il 02 Mag 2016.
Hot 2898 visualizzazioni 0 preferiti

Non sempre è facile
essere madre,
si commettono errori
anche se spesso per amore.

Duro il mio cammino di madre,
devo a lei i bianchi capelli e
le rughe sul volto stanco.

Cinque anni di lontanza pensando
di averla persa per sempre.
Oggi mi guardo allo specchio
e chiedo dove son finite le rughe.

La risposta la trovo
in questo cuore che batte impazzito.

Lacrime di gioia le hanno coperte
perché mi ha donato la felicità
più grande che mi potessi aspettare
quello di essere nonna.

Un nuovo fiore
è sbocciato alla vita,
seduta in poltrona
ninna nanna ricanterò!


daniela moreschini

12 105 14

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di daniela moreschini

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



A michela piace il commento su Tempo sospeso
A Cristiano Sias piace il commento su L'assoluto
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
A michela piace il commento su Tempo sospeso
A Cristiano Sias piace il commento su L'assoluto
A Carmelo piace il commento su Riflessione
Cristiano Sias ha commentato Riflessione
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 722
58 Utenti 742 Articoli 1785498 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline