Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 1)
Scritto da Antonio Balia. Pubblicato in Poesie il 15 Ago 2020.
Hot 922 visualizzazioni 0 preferiti

 

As mai provadu a ti dimandare

cale cumandu ti moghet su passu

 

e cantas bortas partit a sa sola

chene pessare e mancu t’abitzare?

 

Cumprendo chi sa vida sia tua

e su chi naro non ti niat nudda

 

ma si totu tzirat a s’imbesse                                                              

de sos annos c’apo so minore!

           

Tando dia boler chi torres in segus

a tempus e faghinas chi sa vida

 

di podet aer tocadu in su caminu

 

chi si ti pessavas discansosu

a tretos podiat esser traballosu.

 

Bogande a campu irballios e dannos

semper deretu non c'as acudidu

 

e sas prus bortas bi ca mancu tue

 

chi na chi ses abistu as sepertadu

ma est s’ateru chi ti l’at acraridu:

 

tocandeli su coro e i sa conca

serrandeli sos cricos e sos loros

picandelu a sa mala dae palas

 

si regollit a un’ala issatu

mancu prus s’abitzat de su tempus

li firmat su mogher che a prima:

 

e tando abberu non ti bastet pinna

pro ti torrare a totu su c'as fatu!

 

De cantu mannu in cue ti credias

che pares che su fumu in die de ventu   

de su colau d’inbuschent pensamentu

 

t’imbergas suta seghede o in padente

chi solu e trigulande conca a fogu

ti coles dies de cando no ischias:

 

indedda vene dae ue ti bidias!

 

Gai contipitzande che in gherra

a orjatu siat o pane lentu      

costas a terra, in vuda o in banita

 

dormas cantu voles o chi andes

si sa pressione t’artiat a su chelu

sos pedes non si moghent a trumentu 

 

e non t’infundet abba e moghet bentu! 


Antonio Balia

23 118 25

1 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Antonio Balia

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Nessun commento trovato
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Memento audere semper. (D'Annunzio)
Memento audere semper. (D'Annunzio)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 52
  • Ospiti: 180
59 Utenti 510 Articoli 720788 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop