Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

1 1 1 1 1
Scritto da Carmen Cantatore. Pubblicato in Poesie il 16 Mar 2020.
Hot 954 visualizzazioni 0 preferiti

Tenaci grovigli di immagini

accalcate tra i meandri del tempo.
S'arrestano nitidi
alle soglie del presente,
varcano la mente,
scuotono,
trattengono pianti e rilasciano.
Sorrisi.
Soli, slegati dal sempre
inseguono,
pensiero dopo pensiero.
Stracciano gli abiti di ieri
denudano i forse
abbeverano i domani
e il domani fugge
Quasimodo dell'oggi.
Rintocca una campana,
segna il passo,
il presente va in cocci.


Carmen Cantatore

80 611 82

1 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Carmen Cantatore

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Nessun commento trovato
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Memento audere semper. (D'Annunzio)
Memento audere semper. (D'Annunzio)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 52
  • Ospiti: 198
59 Utenti 510 Articoli 720795 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop