Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

1 1 1 1 1
Scritto da Carmen Cantatore. Pubblicato in Poesie il 23 Dic 2019.
Hot 488 visualizzazioni 0 preferiti

Sola.

Seguo l'inedito dei miei pensieri

dentro le trame dell'infelicità.

Aria.

Ne sento mancare in ogni anfratto,

della mente, dello spirito,

della mia anima ferita.

Sento il calore del fuoco,

consuma.

Rende cenere ciò che prima,

col fuoco del sapere,

bruciava in Potenza e in Amore.

Non amo più?

Lascio scorrere l'acqua.

La fresca acqua dell'indifferenza.

Essa tradisce lo stato mio.

Ne esalta e ne esala l'istinto che freme.

Sono riposti in un luogo sicuro,

i miei dolori.

Silenti ascoltano la mia canzone.

Lontano.

 

21 Dic. 2019 Solstizio d'Inverno...

 


Carmen Cantatore

78 597 80

0 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Carmen Cantatore

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Nessun commento trovato
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Occhio per occhio...e il mondo diventa cieco. (Gandhi)
Occhio per occhio...e il mondo diventa cieco. (Gandhi)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 51
  • Ospiti: 267
54 Utenti 500 Articoli 547037 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop