Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

3 1 1 1 1 1 Gradimento medio 3.00 (Voti 1)
Scritto da Antonio Balia. Pubblicato in Poesie il 10 Apr 2019.
Hot 754 visualizzazioni 0 preferiti
Quanto, quanto ancora spero, Dio mio
che il tempo in me possa nuovamente scomparire. 
Ah, se le foglie tornassero a fischiare: 
non sentirei solo il sibilo, ma le vedrei danzare!
E oltre le nubi e la luna 
volerei sfidando il vento, quello vero 
che scombina i momenti delle foglie e dei suoi rami!
Oh Dio, Dio 
che sempre e comunque impregni 
dell’essenza, che non colgo 
in questa buia, inesistente via: 
manda un angelo, un arcangelo o chi vuoi!
Mandalo a ridare ragione all'insignificante 
che scombina ogni mio passo e mi proietta alla pazzia!
Mandalo, mandalo ti prego
purché sia solo di te e dei tuoi influssi 
che possa davvero impazzire o morire!
Se solo gli alberi parlassero!
Le foglie poi cantassero alle note d’invisibile spartito: 
quanti segreti ancora scoprirei!
E quante illusioni ancora decadrebbero all'istante 
e l’inutile esistenza 
di cui mai capivo e non vedevo 
e diversa non immaginavo:
rivedrei relegata in un angolo sperduto d’altro mondo!
Ogni presenza era motivo di cagione e di conquista 
e quanto più volavo sulla cresta della misera illusione: 
ancora più mi allontanavo 
dal tronco degli alberi frondosi e verdi; 
con le foglie abbandonate all'ignoto destino!
Ma perché? Perché?
Non sono forse tronco, ramo e foglia anch'io? 
Allora, perché? 
Perché, Dio mio: non m’incateni, mi spogli e mi rivesti?

Antonio Balia

21 100 22

0 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Antonio Balia

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Nessun commento trovato
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Occhio per occhio...e il mondo diventa cieco. (Gandhi)
Occhio per occhio...e il mondo diventa cieco. (Gandhi)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 51
  • Ospiti: 129
54 Utenti 500 Articoli 546984 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop