Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1
Scritto da Carmen Cantatore. Pubblicato in Poesie il 18 Mar 2018.
Hot 602 visualizzazioni 0 preferiti

Io e mio figlio

siamo un'isola

dove tu,

occasionalmente,

approdi.

Ne percorri in lungo e in largo

i silenziosi sentieri.

Poi, arbitrariamente, concludi

che ogni cosa è ancora al suo posto

che nulla è cambiato

e te ne vai.

Talvolta ti guardo allontanarti,

sconsolata.

Talvolta mi ribello!

Ti rincorro... Ma tu...

Sei più veloce di noi...


Carmen Cantatore

Autore: Carmen Cantatore

76 577 77

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
2 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Carmen Cantatore

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Nessun commento trovato
Se il mio bacio t'offende, se ti sembra un castigo, puniscimi anche tu: rendimi il bacio! (C.V.Catullo)
Se il mio bacio t'offende, se ti sembra un castigo, puniscimi anche tu: rendimi il bacio! (C.V.Catullo)
ester - ha risposto al commento n. 727 di La Notte
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 50
  • Ospiti: 383
50 Utenti 490 Articoli 494617 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop