Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

1 1 1 1 1
Scritto da Antonio Balia. Pubblicato in Poesie il 27 Feb 2018.
Hot 854 visualizzazioni 0 preferiti

Sospinto sul filo che scorre davanti

puntuale si ritrova col gomitolo che innesta le contrade

per racchiudersi nel buio del cerchio all’istante.

E nel canto che s’innalza incandescente

felici di potersi ritrovare

nei grani di fuoco

del fiume, che tutto travolge!

E alle innate ragioni del flusso

solo protende

trarre alimento, per dare vigore alla voce

dell’altro, che al tono si fonde, l’accoglie

e non sente!

E procede comunque impetuoso

insieme ai rifiuti melmosi alla foce

impegnata al rinforzo dell’onda che a monte vorrebbe tornare

riprendere posto all’ascolto di ciò che gli scorre!

Mentre tempesta prosegue annientando ritorno

in lunghissima scia s’inoltra nel mare!

 


Antonio Balia

23 118 25

1 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Antonio Balia

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Nessun commento trovato
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Vivi ogni giorno della vita come fosse l'ultimo. (Seneca)
Vivi ogni giorno della vita come fosse l'ultimo. (Seneca)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 51
  • Ospiti: 1,164
54 Utenti 506 Articoli 642984 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop