Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 1)
Scritto da ester. Pubblicato in Poesie il 12 Feb 2018.
Hot 1238 visualizzazioni 0 preferiti
 

Accordi

 

 

Senza spartito 
ti giocavi i tasti 
Scorreva rapsodia 
sotto le dita
come ci fosse nata. 

Movimento in crescendo 
e poi finto calare 
di rondine in picchiata
che a un palmo dal posarsi 
vira e s'alza. 

E riprendeva ritmo 
fino a quel non ritorno
che ci teneva tesi senza fiato 
a trattenere in noi l'ultima nota
eco sospesa nel vibrar dell'aria.

 


Scende ancora la notte
vuota 
d'accordi orfana. 

Mi manchi

 
 

ester

39 886 42

3 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di ester

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



A casa sua ognuno è Re. (Proverbio italiano)
A casa sua ognuno è Re. (Proverbio italiano)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 51
  • Ospiti: 1,001
54 Utenti 510 Articoli 678190 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop