Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

nuovapoesia.com

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 1)
Scritto da ester. Pubblicato in Poesie il 12 Feb 2018.
Hot 806 visualizzazioni 0 preferiti
 

Accordi

 

 

Senza spartito 
ti giocavi i tasti 
Scorreva rapsodia 
sotto le dita
come ci fosse nata. 

Movimento in crescendo 
e poi finto calare 
di rondine in picchiata
che a un palmo dal posarsi 
vira e s'alza. 

E riprendeva ritmo 
fino a quel non ritorno
che ci teneva tesi senza fiato 
a trattenere in noi l'ultima nota
eco sospesa nel vibrar dell'aria.

 


Scende ancora la notte
vuota 
d'accordi orfana. 

Mi manchi

 
 

ester

Autore: ester

39 868 42

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
3 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di ester

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
Qualcuno sulla pagina del mare traccia un segno di vita, figge un punto. Raramente qualche gabbiano appare. (M.Luzi)
Qualcuno sulla pagina del mare traccia un segno di vita, figge un punto. Raramente qualche gabbiano appare. (M.Luzi)
ester - ha risposto al commento n. 727 di La Notte
  • Utenti Online: 2
  • Utenti Offline: 48
  • Ospiti: 429
50 Utenti 492 Articoli 495352 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop