nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 5.00(Voti 2)
Scritto da Massimo Pacelli. Pubblicato in Poesie il 04 Feb 2018.
Hot 2914 visualizzazioni 0 preferiti

 

 

c’è una chiazza di sole stanco.

Oggi. Nel cielo. S’annoia. Al soffio

di noi, sospiri, pensieri.

E non v’è cura per questo

giardino. Abbandonato.

In cui ciascuno ha il suo proprio cavallo.

Il bianco, certo, chi l’ha rubato; il nero,

il nero chi gli è capitato.

E così il suo mare.

E il suo proprio gabbiano.

Che si getta, come tra onda e onda,

nella memoria. Dove,

forme familiari e anime calde

e: silenziose parole, forano la crosta.

Uno sguardo profondo. Insomma.

Che ci coglie e che noi desideriamo.

Più del tocco.

Perché, parafrasando un gran poeta,

la morte

è solo vita senza il bene d’uno sguardo


Massimo Pacelli

10 109 12

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di Massimo Pacelli

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Se il proprio treno è in ritardo, la coincidenza partirà in perfetto orario.(A.Bloch, La legge di Murphy)
Se il proprio treno è in ritardo, la coincidenza partirà in perfetto orario.(A.Bloch, La legge di Murphy)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 531
58 Utenti 744 Articoli 2033693 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline