Prendila tu quest'anima,

mi ha parlato, non l'ho capita,

Nota a margine in altra pagina,

testo ipermetrope scritto a matita.

 

Spiegale tu un breve racconto,

se la saggezza dosi in tre pillole.

Una sedia e un ampio tramonto,

se del sogno apprezzi le regole.

 

S'indigna l'uomo del dio divertito,

ma dispera l'anima disconosciuta,

perché d'amore abbiamo tradito.

Si volta, capisce. S'inchina, poi saluta.

0 Non mi piace0