nuovapoesia.com


La libreria più grande del mondo!


La libreria più grande del mondo!

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 2)
Scritto da Gisella Ruzzu. Pubblicato in Poesie il 09 Feb 2017.
Hot 1375 visualizzazioni 0 preferiti

Ho calcato i miei passi
su quelle molte pietre
cercando la dolcezza
di altre orme dilavate,
ormai, da cento e cento
piogge, sottili a volte,
a volte diluvianti,
come condanne bibliche.
Ho trovato l'immane
valanga dei ricordi,
crudele nel travolgermi.
Me ne sono fuggita
prostrata dal peso impari,
sopraffatta dal groppo.
Cullerò le orme in nicchie
profonde di memorie,
né frugherò più i luoghi
che videro quei passi
e l'ombra di quei corpi
investiti dal sole.


Gisella Ruzzu

17 96 19

4 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Gisella Ruzzu

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Mi piace molto. Percepisco come te i ricordi nei luoghi del nostro vissuto e a volte fa piacere, altre volte fanno male...
    A rileggerti presto, spero.

  • Sì, è molto bella, intensa, l'immagine dell'acqua che avvolge e coinvolge, consuma e "dilava", come un ripetersi inarrestabile di vita e morte da cui si vorrebbe nascondersi, fuggire, una falsa dolcezza in apparenza ma traditrice, il proteggersi in grotte della mente a leccarsi ferite e ritrovare la culla serena dove l'amarezza dei ricordi non sia un insopportabile morire, tutto è molto forte e delicato insieme, come le orme nell'anima che ognuno di noi si porta dentro, in silenzio.

  • Ho letto con una certa sorpresa ritrovando lemmi che mi sono famigliari, versi in cui mi riconosco, sintomo di un sentire che forse in parte ci accomuna (?) e quindi ho maggiormente apprezzato. Ho sorriso riconoscendomi qua e là, magari scopriremo altre sintonie, altre assonanze di stile. Piaciuta assai tutta, ogni parola e ogni verso. Brava ;)

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Il cuore ha ragioni che la ragione non conosce. (B.Pascal)
Il cuore ha ragioni che la ragione non conosce. (B.Pascal)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 53
  • Ospiti: 215
55 Utenti 546 Articoli 851407 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   

Cambia l'aspetto chiaro/scuro