C’è una musica da dentro
è una musica da stordimento
sono ultrasuoni d’innocenti
fra due timpani senza uscita.
C’è una musica da dentro
ma la mente è sorda.

C’è un quadro di dentro
è un quadro fatto di vento
sono colori insanguinati
sopra pelli di seta rosa.
C’è un quadro di dentro
ma la mente è cieca.

C’è un senso, là dentro
è un senso pieno di sentimento
sono profumi d’ardore spinato
sotto i piedi del nudo coraggio.
C’è un senso là dentro
ma la mente è insensibile.

Cerca la musica
riprendi il tuo quadro
dagli un senso, annusati dentro
difendili dalla ruggine
dei bisogni e nessuno mai
potrà darti del ladro
se ruberai la tua mente
ai ladri di sogni.

 

4 Non mi piace0