nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 4.50(Voti 2)
Scritto da Gianfranco Pasanisi. Pubblicato in Poesie il 02 Gen 2017.
Hot 3001 visualizzazioni 0 preferiti

Interiore e inviolata solitudine

Non posso aspettare che muoia

perché il silenzio della pace,

mi avvolga nel suo manto.

 

Ricerco l’assoluto                                                   

lontano dai rumori

della frenetica esistenza,

dal trambusto 

fragoroso e assordante

del nevrotico ordinario.                                         

Zibaldoni di voci        

strepitanti, stridori, 

disturbano il riflesso

del riposto pensiero.

 

Vorrei che compagna

mi fosse interiore

e inviolata solitudine.

                                                   Gianfranco PASANISI


Gianfranco Pasanisi

54 176 57

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di Gianfranco Pasanisi

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Non permettere alle tue ferite di trasformarti in qualcuno che non sei. (P.Coelho)
Non permettere alle tue ferite di trasformarti in qualcuno che non sei. (P.Coelho)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 244
58 Utenti 743 Articoli 1942232 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline