Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 1)
Scritto da Gianfranco Pasanisi. Pubblicato in Poesie il 02 Gen 2017.
Hot 1324 visualizzazioni 0 preferiti

Interiore e inviolata solitudine

Non posso aspettare che muoia

perché il silenzio della pace,

mi avvolga nel suo manto.

 

Ricerco l’assoluto                                                   

lontano dai rumori

della frenetica esistenza,

dal trambusto 

fragoroso e assordante

del nevrotico ordinario.                                         

Zibaldoni di voci        

strepitanti, stridori, 

disturbano il riflesso

del riposto pensiero.

 

Vorrei che compagna

mi fosse interiore

e inviolata solitudine.

                                                   Gianfranco PASANISI


Gianfranco Pasanisi

53 176 57

3 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Gianfranco Pasanisi

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



A casa sua ognuno è Re. (Proverbio italiano)
A casa sua ognuno è Re. (Proverbio italiano)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 51
  • Ospiti: 802
54 Utenti 510 Articoli 678105 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop