Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

nuovapoesia.com

4 1 1 1 1 1 Gradimento medio 4.00 (Voti 1)
Scritto da Carmen Cantatore. Pubblicato in Poesie il 07 Dic 2016.
Hot 833 visualizzazioni 0 preferiti

 

Ho mille meteore impazzite,

orbitano intorno disordinate,

schizzano senza coordinate.

Sono Luna cui rapite riflessi di luce,

sono pianeta di fredde emozioni,

silente d'ogni rumore, d'ogni rancore.

E orbitate intorno cieche e sorde,

ad ogni errore di rotta un cratere immane

squarcia la mia pallida pelle.

Vorrei essere Sole,

vorrei il calore d'un grido di dolore

e accartocciare ogni vostro silenzioso ruotare.

Vorrei il calore di mille parole di ghiaccio rovente

e accartocciare ogni vostro andare indifferente.

Sono Luna e rimango a guardare!


Carmen Cantatore

78 595 80

3 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Carmen Cantatore

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



A compiacersi del semplice ci vuole un’anima grande. (Arturo Graf)
A compiacersi del semplice ci vuole un’anima grande. (Arturo Graf)
  • Utenti Online: 5
  • Utenti Offline: 49
  • Ospiti: 207
51 Utenti 496 Articoli 513092 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop