nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 4.00(Voti 1)
Scritto da Francesco Marco Narrastrofe. Pubblicato in Poesie il 26 Nov 2016.
Hot 2781 visualizzazioni 0 preferiti

Sul campo di vimini e giunchi di carta,
un ampio cielo in carta di riso.
Un vento di paglia brucia in fretta,
l'anima mia all'inferno di un luogo cattivo.

Tutto l'amore nel dolore mio,
un vuoto niente ma vive ammalato.
Dal mio sacrificio, l'eccitazione di dio,
ricorda quel che ho sempre dimenticato.


Francesco Marco Narrastrofe

61 352 64

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di Francesco Marco Narrastrofe

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



A michela piace il commento su Tempo sospeso
A Cristiano Sias piace il commento su L'assoluto
Primum vivere, deinde philosophari. (Aristotele)
Primum vivere, deinde philosophari. (Aristotele)
A michela piace il commento su Tempo sospeso
A Cristiano Sias piace il commento su L'assoluto
A Carmelo piace il commento su Riflessione
Cristiano Sias ha commentato Riflessione
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 342
58 Utenti 742 Articoli 1876296 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline