Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

1 1 1 1 1
Scritto da Mariangela Corrias. Pubblicato in Poesie il 02 Nov 2016.
Hot 836 visualizzazioni 0 preferiti

 

Nero granito

Levigato e lucente

Inflessibile e muto.

Chi lo sa quale corso 
Dell’acqua corrode
Il tuo spazio interiore.

C’è chi guarda e sorride
Ma chi anche vorrebbe 
veder trasformare
quella scorza ed il cuore
Per un attimo solo
Nella calda battigia
E nell’onda impudente
Che riprende
Tenace
Il suo mare.

 

Mariangela Corrias

 

Non ho mai pubblicato nulla, forse per un eccesso di umiltà o di superbia. Ma prima o poi bisogna osare. 


Mariangela Corrias

5 37 5

1 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Mariangela Corrias

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Primum vivere, deinde philosophari. (Aristotele)
Primum vivere, deinde philosophari. (Aristotele)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 51
  • Ospiti: 1,571
54 Utenti 500 Articoli 548763 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop