Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

nuovapoesia.com

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 1)
Scritto da ester. Pubblicato in Poesie il 27 Set 2016.
Hot 962 visualizzazioni 0 preferiti

 

 

 

Non piango più,

avrei dovuto solamente urlare

invece d’assecondare

l’inutile vertigo del non vivere

paura di respiri  più profondi.

 

Ho sciolto i falsi nodi alle catene

e fra i mille riflessi della teca infranta

rinasco crisalide di fenice

che tutto ha visto già.

 

Ho gambe intorpidite eppure corro,

agito braccia e mani come non feci mai.

E canto e rido,

a voce piena canto,

canto e non so perché,

invasa da un’insolita euforia

Poi quando è notte lascio entrare il buio

per  sognare ancora.

 

Finché potrò danzare questa vita

la farò mia.

 

 


ester

Autore: ester

39 877 42

4 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di ester

Le sue ultime pubblicazioni:



Avatar di ester
ester ha risposto alla discussione #186 28/09/2016 12:34
Sicuramente c'è sintonia, in fondo sono sensazioni che la vita ci porta dopo aver affrontato difficili momenti e accade spesso. Non sempre riusciamo a reagire... non subito per lo meno. Dimmi per favore dove posso leggere queste tue parole. Grazie!
Avatar di Carmen Cantatore
Carmen Cantatore ha risposto alla discussione #185 28/09/2016 12:00
Ester, v'è un collegamento nelle tue parole che richiama a qualcosa che anche io ho scritto: "Ho infranto i cristallo... "
No, non credo al caso... A volte la vita mi stupisce fino a turbarmi :)
Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Iniuriam qui facturus est, iam facit. (Seneca)
Iniuriam qui facturus est, iam facit. (Seneca)
Carmen Cantatore - ha risposto al commento n. 731 di Morgana
  • Utenti Online: 5
  • Utenti Offline: 49
  • Ospiti: 389
51 Utenti 495 Articoli 511116 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop