nuovapoesia.com


La libreria più grande del mondo!


La libreria più grande del mondo!

1 1 1 1 1
Scritto da Carmen Cantatore. Pubblicato in Poesie il 21 Set 2016.
Hot 1242 visualizzazioni 0 preferiti

 

Ombre scalze,

al picco di luna,

s'alzano avide

e muovono rapide.

Osano sparse,

le lunghe ombre

di passi andanti

su rivi stanchi.


Carmen Cantatore

84 658 84

2 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Carmen Cantatore

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Bella poesia, posata su pochi cardini, ma bene architettati... già riletta più volte, perché non comprendevo l'origine del suo fascino... ora so: poche rime ben sistemate e immagini che stuzzicano la fantasia!

  • A volte mi affascino da sola, presuntuosamente!!! ( Ih ih ih :);))
    Mi leggo e rileggo e mi stupisco... A volte mi ci vuole del tempo per capire da dove mi giungono...
    A volte mi confronto con altri e percorro le loro percezioni scoprendo nuovi aspetti del mio scrivere...
    Forse non sono del tutto a posto... Ah ah ah :o:D
    Grazie Ester

    Ultima modifica commento 5 anni fa da Carmen Cantatore
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Il cuore ha ragioni che la ragione non conosce. (B.Pascal)
Il cuore ha ragioni che la ragione non conosce. (B.Pascal)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 53
  • Ospiti: 144
55 Utenti 546 Articoli 851314 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   

Cambia l'aspetto chiaro/scuro