nuovapoesia.com Scrittori e Poeti del Web

nuovapoesia.com

1 1 1 1 1

Accedi per votare il brano


Gradimento medio 0.00(Voti 0)
Scritto da michael. Pubblicato in Poesie il 09 Giu 2016.
Hot 2868 visualizzazioni 0 preferiti

L'erba cerca di mangiarsi l'asfalto

cotica del diavolo ferita da sgommate

tappezzata di ricci, gatti morti

e ogni tanto da qualche cane

col fiuto imbalsamato nel ricordo

e pennellate di rosso a delimitarli

sotto il controllo delle mosche

che dirigono il traffico col ronzio

 

Tutti corrono sperando

il vento spezzi aureole di stupidità

e per arrivare primi al podio della noia

ove flatulenze in sbaglio di gallerie

soffino su individualismi omologati

bagnati da intrugli chimici,olio al vanto

 

Accorciano distanze i passerotti

saltellano su fiori preganti,assetati

e nel canto impastano briciole e omelie

poi con traiettorie disegnate da rumori

nel volo boomerang ,nuovi azzardi

 

Qualche stereo detta i tempi ai pensieri

e biascichi molleggiano teste

antennate da pomatati capelli

e alcuni sfibrati, inferriate a occhi

stanchi di roteare nel vuoto

------------------------------------------------

Da:Quando Gli Alberi Si Rifiutano Di Ospitare Le Foglie

www.santhers.com


michael

15 37 17

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Guarda tutti gli scritti di michael

Le sue ultime pubblicazioni:

FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Non esistono fatti, ma solo interpretazioni . ( Nietzsche)
Non esistono fatti, ma solo interpretazioni . ( Nietzsche)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 54
  • Ospiti: 317
58 Utenti 744 Articoli 1973108 Visite agli articoli 20 Web Links

Grazie da Nuovapoesia

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop  Timeline

Le ultime novità di Nuovapoesia sul tuo desktop   Timeline