Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

1 1 1 1 1
Scritto da ester. Pubblicato in Poesie il 05 Giu 2016.
Hot 902 visualizzazioni 0 preferiti

 

 

 

La casa sulla scogliera

ha le finestre a oriente

per guardarti nel chiaror dell’alba

e con te respirare il nuovo giorno

 

Oltre la soglia invasa dal convolvolo

scendo silenziosa fino alla spiaggia

dove sonnecchiano le barche in secca

fra alghe sfilacciate e ciottoli di mare

 

Nascoste fra sabbia e sassi

ho raccolto due bianche conchiglie

In una conserverò gli aromi della notte

l’altra la riempirò di mare

per lavare la ferita del distacco

 

 

 

 


ester

39 880 42

1 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di ester

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
  • Nessun commento trovato
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Festina lente. (Augusto)
Festina lente. (Augusto)
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 51
  • Ospiti: 183
54 Utenti 500 Articoli 545679 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop