Se ne stanno andando

uno dopo l'altro
personaggi della società,
dell'arte e della cultura.
 
Un anno maledetto
ma anche i passati
forse lo erano:
semplicemente, si muore.
 
E se la morte
purtroppo o per fortuna
fa parte del gioco
perché fa parte della vita
 
il vero dramma è che oggi
non ci sono eredi
e neanche epigoni:
solo surrogati.
0 Non mi piace0