Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

.

“Quando tradisci anche l’ultimo di cui ti puoi fidare, preparati al tuo incubo peggiore” (C.Sias)

 

Maria Lactans non voltare lo sguardo
verso i caduti sulla terra,
fermati ora e riposa sicura
che l’ultimo quarto ci basterà,
perché un angelo incazzato
fa più paura di mille diavoli.

 

https://www.facebook.com/notes/cristiano-sias/battaglia-finale/179989146232/

 

Il mondo non è una sfera, o un cerchio, ma un quadrato, nel quale ogni lato sostiene l’altro e contribuisce alla vita: quattro sono i quadri della vita. quattro petali che rappresentano i quattro elementi della natura (Fuoco, Acqua, Terra, Aria) perfettamente equilibrati. Questo equilibrio sta a significare il rifiorire, per generare in tal modo l'Armonia. Quattro è il numero della primavera del Botticelli e dell’apocalisse, quattro sono le fasi della vita e della luna, quattro sono le stagioni, quarto è l’individuo accanto alla Santissima Trinità, quarto è il compasso accanto al triangolo nella simbologia massonica. Disse Scipione a proposito dell’apocalisse :”Dopo queste cose vidi quattro Angeli, in piedi ai quattro angoli della terra, che trattenevano i quattro venti della terra, affinché non soffiasse vento né sulla terra, né sul mare, né sopra nessun albero.” E così la Madonna arrotolò il cielo: Scoppiò la guerra in cielo: Michele e i suoi angeli guerreggiarono contro il dragone, e il dragone e i suoi angeli guerreggiarono, ma esso non prevalse, né fu più trovato posto per loro in cielo.  E il gran dragone fu scagliato, l’originale serpente, colui che è chiamato Diavolo e Satana, che svia l’intera terra abitata; fu scagliato sulla terra, e i suoi angeli furono scagliati con lui. (Apocalisse 12:7-9)

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
0 Non mi piace0
1 1 1 1 1