Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

nuovapoesia.com

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 1)
Scritto da Massimo Pacelli. Pubblicato in Poesie il 21 Feb 2018.
Hot 708 visualizzazioni 0 preferiti

 

 

i motivi. E le ragioni si esibiscono.

Coturni ai piedi, maschere e chitoni.

Accade.

Come dopo un dolore.

Un errore.

Un amore. D’abbrivio.

Premurosa conseguenza

che ama disegnarti

d’ingombranti sgorbi: lo specchio.

E non c’è verità, verità di per sé

(sulle mani pesa la tristezza pura della polvere,

ombra del tempo degli eroi).

In pancia un cane, stanco di ululare alla luna,

s’accascia all’ennesima festa degl’ibridi.

Nessuno. E

ciascuno.

Insieme a nessuno


Massimo Pacelli

Autore: Massimo Pacelli

6 63 7

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
2 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Massimo Pacelli

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
C'è chi dice no, c'è chi dice no, io sono un uomo. (V.Rossi))
C'è chi dice no, c'è chi dice no, io sono un uomo. (V.Rossi))
Ottobre 2020
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
ester - ha risposto al commento n. 727 di La Notte

Iscriviti alla Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

51 Utenti 488 Articoli 489978 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

51 Utenti 488 Articoli 489978 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop