Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

nuovapoesia.com

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 4)
Scritto da Francesco Marco Narrastrofe. Pubblicato in Poesie il 19 Mag 2016.
Hot 1158 visualizzazioni 0 preferiti

Certi giorni sono soli e ciechi, 
al buio, già prima di una notte.

Dintorni mentono scorci falsi e sbiechi,
occhi, che l'intorno mangia e poi inghiotte.

Stridono obliqui i pensieri miei,
cigola quello tuo, nenia nel mio brusio.

Perché tu, qui non ci sei,
allora, non ci sono nemmeno io.


Francesco Marco Narrastrofe

Francesco Marco Narrastrofe

61 352 64

6 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Francesco Marco Narrastrofe

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
FaLang translation system by Faboba

Iniuriam qui facturus est, iam facit. (Seneca)
Iniuriam qui facturus est, iam facit. (Seneca)
Novembre 2020
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30
51 Utenti 495 Articoli 511501 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

51 Utenti 495 Articoli 511501 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop