Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

5 1 1 1 1 1 Gradimento medio 5.00 (Voti 3)
Scritto da Giuliano. Pubblicato in Poesie il 18 Mag 2016.
Hot 1797 visualizzazioni 1 preferiti

ULTIMO ILLUSO

Woolf

Eccomi gente, a voi, ultimo illuso
dalla felicità creduta eterna;
oltre la mia porta danza la vita,
passi felpati sulla strada bianca,
vespri di terre d’argilla e grano,
succosi gelsi bianchi gelsomini
tralci di viti, a mille, per i prati
e notti, inargentate dalla luna.

Carezza, il caldo vento dell’estate,
gli esili colli biondi delle spighe,
assuefatti, umani, all’esistenza,
trebbiati dalla morte e dalla vita.
Poss’io vegliare nella silenziosa
e verdeggiante mia, riserva indiana,
a credere negli dei, ultimo illuso.


L.L.


Giuliano

13 327 15

4 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di Giuliano

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Memento audere semper. (D'Annunzio)
Memento audere semper. (D'Annunzio)
Guarda la pagina di
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 52
  • Ospiti: 89
59 Utenti 510 Articoli 720746 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop