Quindici anni di passione!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

4.675

4.6666666666667 1 1 1 1 1 Gradimento medio 4.67 (Voti 3)
Scritto da michael. Pubblicato in Poesie il 15 Mag 2016.
Hot 1412 visualizzazioni 1 preferiti
Geometrie del disordine ordinato
giardino pacchiano,esotiche intrusioni
le piante si dissociano dal luogo,
recisa dal giardiniere geloso
la rosa innamorata della Contessa
 
Spronato dal sole il glicine 
saldato alla paresi del gazebo,
lo scricciolo nidifica tra i suoi grappoli
e nel suo viavai, binari gli occhi del gatto
dubbioso a stabilire capolinea utile
 
Scianca,ruttante s'apre una finestra
nell'incurabile morbillo d'intonaco
s'affaccia il Conte e si posa
sul trespolo del declino
incatenato all'orologio
pastiglia indigesta del tempo 
 
Sul blasone,assopita una lucertola
a spugna di calore
e insensibile all'urlo 
delle cerniere del portone
 
Qualche inchino croccante
in amalgama a passo stridulo
e un cappello che lievita
al tossire di un bastone,la vita
---------------------------------------
Da:Una farfalla All'ombra Della Luna
www.santhers.com

michael

15 37 17

2 Non mi piace0

Guarda tutti gli scritti di michael

Le sue ultime pubblicazioni:

Accedi o registrati per inviare un commento o partecipare
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie



Fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce. (D.Parolin)
Fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce. (D.Parolin)
Guarda la pagina di
  • Utenti Online: 0
  • Utenti Offline: 52
  • Ospiti: 462
53 Utenti 513 Articoli 742288 Visite agli articoli

Grazie da Nuovapoesia

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop Timeline

Le ultima novità di Nuovapoesia sul tuo desktop