nuovapoesia.com


La libreria più grande del mondo!


La libreria più grande del mondo!

× Benvenuti sul nostro forum!
Puoi dire chi sei, cosa ti piace e perché sei diventato un membro di questo sito.
Diamo il benvenuto a tutti i nuovi iscritti e speriamo di vederti in giro!

.....presente !

Di più
16/08/2022 22:45 #1 da michela
.....presente ! è stato creato da michela
carissimi amci poeti e artisti , siamo arrivati al 16 agosto. Non so voi ma io di questa estate non ne posso più! Mi sono sentita , negli ultimi due mesi , come se fossi chiusa in una sauna, con una sola consolazione, mi sono fatta degli amanti ah, ah, ah, ho vissuto appiccicata al ventilatore, uno per ogni stanza (non sopporto l'aria condizionata) . Il mare, bellissimo, meraviglioso, pulito ma .....acqua calda. Neanche la doccia ho potuto fare con acqua fresca, l'acqua del recipiente viene giù caldissima!. Non parliamo poi delle passeggiate sui bus! Sono piccola di statura e quando i bus sono pieni mi tocca, come tantissime altre persone, ad agganciarmi a quelle maniglie che vengono giù dal tetto , ed è una vera goduria viaggiare ad altezza di ascelle altrui .Amo tantissimo l'autunno e l'inverno, divento molto attiva e riesco a fare tantissime cose.
Perchè vi racconto tutto questo? Mi consola che, forse, non sono la sola a soffrire tanto il caldo , raccontatecila vostra estate, spero che per voi non sia una sofferenza ma che, invece , vi state divertendo in strutture meravigliose.
Non dimenticate però gli amici e ogni tanto fatevi una passeggiata su questo meraviglioso sito che è "nuovapoesia".
Fatevi vivi!
Ringraziano per il messaggio: Cristiano Sias

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
19/08/2022 09:49 #2 da Cristiano Sias
Risposta da Cristiano Sias al topic .....presente !
Questo è lo spirito del gruppo, lasciare qualcosa, un segno indelebile di sé come in uno scrigno, anche con ironia e simpatia, lontano dalla confusione perché ogni parola è preziosa e non deve essere persa, e tu l'hai compreso.
Adesso è un periodo di fiacca, tutti via, spariti, distanti dal quotidiano, poi tutti appena tornati, in una faticosa ripresa di contatto con la realtà. Le vacanze a volte sono come un volo fra sogni reali, quasi uno sballo vitale, non sempre positivo, sempre più e troppo breve. Divertirsi è necessario, salutare, una boccata d'ossigeno fondamentale. Ma in fondo è solo una boccata. Nel sistema in cui viviamo è però anch'essa diventata un bene di consumo programmata e programmabile. E nel programma è scritto chiaro che tutti si divertono d'estate e gli altri "rodono" ;). Io che invece amo l'estate e mi divertivo tutto l'anno, non sono così sicuro che l'estate sia la stagione più adatta, e soffro quella sua fine un po' triste, che almeno in un terzo dell'Italia è anticipata di un mese, o anche due. Sono un classico i temporali dopo ferragosto a Torino, un brusco risveglio improvviso. Ma questa volta non è come le altre volte, ovunque è molto peggio, gente che fa il bagno con oltre 40 gradi, felici del sole anche se sta bruciando i raccolti e gente nel fango a venti gradi tra alluvioni, trombe d'aria e alberi che crollano in un mondo plastificato che abbiamo fatto impazzire, una guerra ai confini e una pandemia che ci aspetta al varco dell'autunno, con gli avvoltoi che girano su un governo che non c'è, tutti persi in un quotidiano tanto reale quanto ipnotico, scoprendoci di colpo anche molto più poveri. No, questa estate non c'è molto da divertirsi.
Solo qui, in luoghi come questo, il clima è sempre mite, pacato e accogliente.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Non Abilitato per creare nuovo argomento.
  • Non Abilitato rispondere.
  • Non Abilitato per modificare i messaggi.
Tempo creazione pagina: 1.045 secondi
Powered by Kunena & Nuovapoesia
FaLang translation system by Faboba

Se questo sito vi piace, considerate di dare anche un piccolissimo aiuto per il suo sostentamento. Grazie