Fifteen years of passion!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)
Written by Cristiano Sias. Posted in Poems on 07 Mar 2018.
Hot 1612 hits 0 favoureds

quellarrivederci.jpg

Quell'arrivederci mantenuto

Così è: Vi aspettiamo
sopra le file di frangiflutti
con chi è zappa e chi è zolla
incontro alla folla di sementi ed acqua.

Qualcuno per mano, qualcun altro si vanta
con i guanti bianchi o odoranti di gomma,
chi controlla la gonna, chi si chiude la patta

e c’è sempre quell’anima in fondo
che canta ogni foglio è un germoglio
quanto costa un sogno e quanto fa
l’erba voglio al cambio di follia
sulla spiaggia molle della riva
nella moltitudine che parte
e la solitudine, saggia, che arriva.

Ogni tanto spunta quell’onda
di schiuma grigia che abbraccia
un gruppo di poeti e se lo porta via.

Alcuni la guardano con malinconia
osservano la pelle bianca delle dita
altri vi riconoscono la tua arte
la faccia un po’ sbiadita, la mano sulla fronte

uno sopra l’altro, si raccontano l’orizzonte.


Cristiano Sias

47 559 51

0 Dislike0

About the Author Cristiano Sias

Please login to comment
  • No comments found
FaLang translation system by Faboba

If you like this site, considered to give even a small help for subsistence. Thank you



Non men che saver, dubbiar m'aggrata. (Dante)
Non men che saver, dubbiar m'aggrata. (Dante)
  • Online Users: 0
  • Offline Users: 51
  • Guests: 1,211
54 Users 508 Articles 651968 Articles View Hits

Thanks to Nuovapoesia

The latest news to Nuovapoesia on your desktop 

The latest news to Nuovapoesia on your desktop   Timeline