Fifteen years of passion!
Toggle Bar

color

Ogni acquisto aiuta Nuovapoesia

Ogni acquisto fatto tramite questo banner aiuta Nuovapoesia

1 1 1 1 1
Written by Cristiano Sias. Posted in Notes and thoughts on 18 Nov 2020.
Hot 454 hits 0 favoureds


Questa logorante guerra quotidiana, perché di una guerra si tratta, una guerra subdola, a cui non siamo abituati, del tutti per tutti e tutti contro tutti, persino contro se stessi, potrebbe finire oggi, se ognuno di noi davvero lo volesse. Ma finché ci sarà solo uno, anche uno soltanto, fra miliardi di persone, che non  deciderà con noi, tutti insieme, di debellare questa pandemia, la pandemia non finirà mai. Vi dirà sicuro le sue ragioni, porterà tante motivazioni, stupide, o intelligenti, pure filosofiche o eticamente impeccabili, non importa, ma voi, qualunque cosa faccia o dica, sappiate che non potete zittirlo, né convincerlo, e allora guardatelo bene in faccia e poi allontanatevi, isolatelo se potete, perché costui, che ci sta facendo perdere il senno,  così convinto di essere la soluzione e non un problema...è il vero PERICOLO.

(Nell'immagine "Uomo solo" di I.Zaffardi 1985)


Cristiano Sias

46 555 50

1 Dislike1

About the Author Cristiano Sias

Please login to comment
  • No comments found
FaLang translation system by Faboba

If you like this site, considered to give even a small help for subsistence. Thank you



Vivi ogni giorno della vita come fosse l'ultimo. (Seneca)
Vivi ogni giorno della vita come fosse l'ultimo. (Seneca)
  • Online Users: 0
  • Offline Users: 51
  • Guests: 1,084
54 Users 506 Articles 642937 Articles View Hits

Thanks to Nuovapoesia

The latest news to Nuovapoesia on your desktop 

The latest news to Nuovapoesia on your desktop   Timeline